giochi di enigmistica per bambini

ENIGMISTICA PER BAMBINI
Anagrammi enigmistica per bambini

HOME PAGE
Home disegni
Home didattica
Home Enigmistica
Pag.successiva

L'ANAGRAMMA

Un anagramma (dal greco ἀνά- aná-, prefisso che significa "sopra", e γράμμα grámma, "lettera") è il risultato della diversa disposizione delle lettere di una, o più, parole.
La regola vuole che vengano così create altre parole di senso compiuto o frasi che abbiano un senso.
Si possono avere anagrammi tra parole e parole, parole e frasi, frasi e frasi.
L'enigmistica conosce quindi:
l'anagramma semplice (tra parola e parola; es.: calendario = locandiera);
l'anagramma a frase (tra parola e frase; es.: doppiatore = pepita d'oro);
l'anagramma diviso (tra una e più parole; es.: realtà / sogno = ergastolano; o anche tra più e più parole; es.: Macerata / Napoli = Palermo / Catania);
la frase anagrammata (tra frase e frase; es.: il soldato geniere = le giornate di sole);
la frase anagrammata divisa (tra una frase e più parole; es.: fortuna / iella = tiro alla fune).

Fonte: Wikipedia

Giocare con le parole e i numeri è sempre divertente, se si utilizzano strumenti semplici e magari colorati.
I bambini amano le sfide, sfidarsi fra loro, mettersi alla prova.
E allora ecco che l'enigmistica incontra la cultura e la rende più appetibile agli occhi dei nostri piccoli scolari.

Ogni gioco li aiuterà ad aprire la mente, a uscire dal convenzionale e a prepararsi allo studio con più duttilità mentale.

Si sentiranno più grandi nello svolgere i giochi che vedono fare agli adulti e questo aiuterà ad aumentare la loro autostima.

I giochi sono inventati con la mente, se trovate degli errori per cortesia informatemi per la correzione.

 
ANAGRAMMI PER TUTTI
Gioca online con gli anagrammi (con risposte)



enigmistica_bambini/anagrammi/anagramma_colora.JPG
Letterine alla rinfusa che opportunamente anagrammate danno il nome delle immagini.Per abbinare l\\\\\\\'attivitā sulle immagini, ho scelto di risolvere il gioco ...leggete come :)
enigmistica_bambini/anagrammi/anagramma_colora2.JPG
Letterine alla rinfusa che opportunamente anagrammate danno il nome delle immagini.Per abbinare l\\\'attivitā sulle immagini, ho scelto di risolvere il gioco ...leggete come :)
enigmistica_bambini/anagrammi/anagramma_pazzerello.jpg
Due anagrammi semplici per far divertire i bambini piccoli e che si avvicinano al mondo degli anagrammi.
enigmistica_bambini/anagrammi/anagramma_pesci.jpg
Quanti pesci in questo gioco! Ma come si chiama il piu\\\' simpatico? La soluzione č scritta in fondo capovolta.
enigmistica_bambini/anagrammi/anagramma_scientifico.jpg
Anagramma...scientifico.La domanda sembra complicata e la soluzione potra\' creare stupore.
enigmistica_bambini/anagrammi/anagrammi_birichini.jpg
Anagrammi pensati per chi inizia ad approcciarsi a questo gioco.Le parole non hanno un senso compiuto ma rimescolando le lettere se ne ottiene una
enigmistica_bambini/anagrammi/anagrammi_gloria_madagascar.jpg
Anagrammi divertenti con soluzione finale scritta alla rovescia.
enigmistica_bambini/anagrammi/anagrammi_per_bambini.jpg
Anagrammi impegnativi per torvare la soluzione a una domanda in cui i disegni presenti potranno forviare...
enigmistica_bambini/anagrammi/anagrammi_pulcino.jpg
Molto umoristica la soluzione da trovare attraverso questi anagrammi. Capovolta troverete gli anagrammi e la relativa risposta alla domanda.
enigmistica_bambini/anagrammi/anagrammi_semplici.jpg
Parola semplice che dimostra come si possano creare altre parole da una sola.
enigmistica_bambini/anagrammi/bambino.JPG
Anagramma semplice, utile per indirizzare i bambini verso questo gioco affascinante e per farli sentire vincitori.Gli occhi del bambino che vedrete non possono che portare serenitā e voglia di vivere.
enigmistica_bambini/anagrammi/con_immagini_g.JPG
Schema di anagrammi composto da parole di poche lettere ma ugualmente impegnativo. La presenza di immagini ben riconoscibili aiuterā a trovare le parole anagrammate.
enigmistica_bambini/anagrammi/nomi_femminili.jpg
Anagrammi dei nomi femminili. Alla rovescia ci sono i nomi anagrammati. Divertente e coinvolgente
enigmistica_bambini/anagrammi/nomi_maschili.jpg
Anagrammi dei nomi maschili. Alla rovescia ci sono i nomi anagrammati. Divertente e coinvolgente



STORIA DELL'ANAGRAMMA


La costruzione degli anagrammi è una pratica antica, anche se non è certa l'origine esatta.
Era noto al popolo ebraico , in particolare agli scrittori più tardi come i cabalisti , che giocavano con "i misteri e i segreti che sono intrecciati nei versi di lettere". Gli anagrammi erano però già noti anche a Greci e Romani, benché gli esempi conosciuti in latino siano quasi tutti imperfetti.
Come altri giochi di parole (in particolare enigmistici come la sciarada ) l'anagramma si lega inizialmente a pratiche magiche, quale l' oniromanzia : ne parla ad esempio, usando il termine ἀναγραμματισμός anagrammatismós , il greco Artemidoro nel II secolo dopo Cristo. Quest'ultimo, seppur screditandolo, fa riferimento all'indovino Aristandro di Telmesso , celebre per i vaticini che illuminarono il viaggio di Alessandro Magno alla conquista dell' Asia . Allo stesso periodo, risale anche la pratica per cui l'anagramma aveva fini di celebrazione e adulazione di un personaggio potente: lo usò in questo modo Licofrone di Calcide , poeta del III secolo a.C. , noto appunto per gli anagrammi encomiastici rivolti a Tolomeo II Filadelfo.
L'anagramma fu popolare in Europa soprattutto a partire dai secoli XVI e XVII . Si trovano anagrammisti alle corti di Carlo IX (Jean Dorat) e degli Stuart (Joshua Sylvester) . Talora sono poeti; altre volte, come nel caso di Thomas Billon presso Luigi XIII , veri e propri anagrammisti "ufficiali". William Camden , in Remaines Concerning Britaine , definisce l' anagrammatismo come " la dissoluzione di un nome scritto realmente nelle sue singole lettere, quali suoi elementi, e la ricomposizione di esso per mezzo di una permutazione artificiosa, senza aggiunta, sottrazione o cambio di alcuna lettera, in parole diverse che abbiano un senso compiuto applicabile alla persona citata ".
Conferma così - se ce ne fosse bisogno - l'attitudine dell'anagramma a scoprire caratteri personali celati nel nome spesso in funzione celebrativa o, al contrario, denigratoria. John Dryden invece definisce la pratica, in modo sdegnoso, " la tortura di una povera parola in diecimila modi ", senza naturalmente effetto alcuno sulla fortuna di essa.
Le funzioni dell'anagramma sono però storicamente molteplici; vi ricorsero e vi ricorrono in particolare personaggi che intendono celarsi dietro pseudonimi , talora anche a costo di forzature, oppure per eludere la censura o per celare temporaneamente importanti scoperte come, ad esempio, Galileo Galilei a proposito delle fasi di Venere . Voltaire (François-Marie Arouet), ad esempio, ricavò il suo pseudonimo dal cognome (cambiando in v , alla latina, la lettera u ) e dall'apposizione "le jeune" (= il giovane), sintetizzata in L. I. (abbreviando in i la lettera j ).
Trilussa , invece, è l'anagramma corretto del vero cognome del poeta Carlo Alberto Salustri.

Fonte: Wikipedia



TORNA IN CIMA ALLA PAGINA